Come Scegliere l'Università Giusta
Curiosità
Il test TOLC
I TOLC
I maturandi in procinto d'iscriversi all'università hanno fatto la conoscenza dei TOLC, nuovi test operativi dall'anno accademico 2014/2015, inizialmente per i corsi di economia ed ingegneria. I TOLC sono test che precedono le prove d'accesso e che possono essere facilmente svolti presso una delle sedi universitari aderenti al progetto direttamente...

L'origine dell'Ateneo
L'ateneo rende omaggio al tempio di Atena
L'Ateneo prende il proprio antico nome da Atena, la dea figlia di Zeus che presiedeva la conoscenza,...Leggi tutto

La nascita dell'Erasmus
Il programma Erasmus
Il programma Erasmus (European action scheme for the mobility of university students) è stato creato...Leggi tutto

Guida alla Scelta dell'Università

Farsi guidare dalle proprie inclinazioni? Seguire le orme dei genitori o le loro aspettative? Considerare l'andamento del mercato del lavoro indirizzandosi verso la facoltà che offre maggiori chances di non restare disoccupati?
Tali domande affollano la mente di moltissimi giovani, incerti sulla strada da percorrere di fronte ad una scelta che di frequente si rivela non corretta, se si considerano le alte percentuali di abbandono registrato tra le matricole negli anni passati. Fondamentale risulta essere l'orientamento previsto dalla scuola superiore, fondato su test attitudinali e disciplinari oltre che su un'attenta valutazione dei tantissimi Atenei presenti sulla nostra penisola. Più di sessanta Università fra le quali scegliere: statali o private, portatrici di antiche tradizioni o modernissime, piccole e poco conosciute oppure di grandi dimensioni. Senza dimenticare poi l'Alta formazione artistica e musicale con Accademie e Conservatori...La scelta è assai articolata e può creare un certo senso di smarrimento.

Mercatini di Natale


Un aiuto può provenire dalle classifiche dei migliori Atenei stilate da prestigiosi quotidiani italiani e internazionali. I parametri presi in considerazione dalle diverse graduatorie sono fra loro eterogenei: la valutazione espressa sui docenti, il rapporto tra insegnanti e studenti, la quantità di pubblicazioni scientifiche, i premi vinti, la presenza di professori stranieri, il tasso di laureati in corso, la facilità d'accesso al mondo del lavoro ed altri ancora. Tale diversità nei criteri di giudizio per un verso fornisce molteplici informazioni utili alle future matricole, ma d'altra parte non permette di stilare una classifica definitiva e assoluta.

Food

Nel 2009 anche il Ministero dell'Istruzione ha pubblicato una valutazione relativa agli Atenei italiani, significativa per aiutare le famiglie nella scelta oltre che per distribuire una parte dei fondi tra gli Istituti premiando quelli più meritevoli in base ai giudizi sulla qualità della ricerca e della didattica. Al primo posto si è posizionata l'Università di Trento, seguita dal Politecnico di Torino e da quello di Milano.

Oltre al valore dell'Ateneo vanno poi attentamente valutati i corsi di laurea attivati e, anche in questo caso, le proposte sono tantissime. Complice la crescente autonomia riconosciuta ai singoli Atenei, negli ultimi anni l'offerta formativa si è decisamente arricchita ed il consiglio migliore resta quello di navigare nei siti delle diverse Università per valutare consapevolmente le possibilità a propria disposizione.

Entrando nei siti delle Università si possono approfondire i corsi attivati, i diversi piani studi e gli sbocchi professionali associati ai percorsi di formazione. Al di là delle inclinazioni personali sarebbe, infatti, saggio monitorare anche le opportunità reali di trovare lavoro, tenendole in considerazione della scelta che spesso è determinante per l'intera vita.

Ciò non significa prendere una laurea guidati esclusivamente dalle probabilità di trovare un lavoro consono al titolo di studio conseguito, ma prediligere all'interno di un'area di proprio interesse la laurea che meglio si sposa con le tendenze del mercato del lavoro e/o scegliere un Ateneo che sia in sinergia con le aziende del territorio offrendo in questo modo stage che consentono agli studenti di mettere in pratica le proprie conoscenze già prima di stringere tra le mani la pergamena tanto desiderata.